Che cosa è il cicorino:

Il cicorino è una pianta che appartiene alla famiglia delle cicorie, così come i radicchi di Treviso e Castelfranco, l’insalata belga, la scarola e molte altre verdure che mangiamo ogni giorno.

Esistono due tipologie di cicorino, il cicorino a foglia verde, facilmente reperibile nei supermercati ed il cicorino a foglia rossa. è possibile poi trovare anche una variante di cicorino verde-rossa.

 

Il verde è tendenzialmente meno amaro rispetto al rosso che ricorda il sapore del radicchio. il cicorino rosso, vista la componente amara è preferibile consumarlo crudo. Quello verde invece, visto il suo sapore più equilibrato si presta molto bene ad altre preparazioni che vedremo in seguito.

 

Il cicorino è facilmente riconoscibile, si compone di piccole rosette come la lattuga, è importante nella scelta del cicorino che la rosetta sia ben aperta, che tutte le foglie siano ben visibili. Per capire poi se il cicorino è fresco bisogna controllare bene le foglie, queste devono essere croccanti, di colori accesi, non devono mostrarsi appassite ed ingiallite.

 

Può essere conservato in frigorifero per diversi giorni, se ben salvaguardato con un canovaccio o con un sacchetto per ortaggi.

Il cicorino si presta alla produzione biologica, è principalmente prodotto nei pressi di Chioggia.

La sua produzione si concentra nei mesi di Febbraio, Marzo, Aprile e in alcuni casi fino a Maggio.

Proprietà del Cicorino:

Le proprietà del cicorino sono diverse, tendenzialmente tipiche di tutte le verdure che hanno un sapore amaro. Il cicorino ostacola e riduce i disturbi gastro-esofagei e favorendo la digestione dei cibi.

Riduce gonfiori e problemi circolatori grazie alla presenza di licopene e a molti sali minerali.

Il cicorino è molto utilizzato in routine detox in quanto grazie alla particolare ricchezza di clorofilla viene definito un alimento spazzino che ci aiuta a ristabilire l’equilibrio interno del corpo.

Cicorino calorie:

150 grammi di cicorino contengono all’incirca 18 calorie.

Cicorino prezzo:

Il prezzo del cicorino si aggira intorno ai 5,50€/kg. Nei mercati rionali è possibile trovarlo anche a prezzi minori, così come acquistato presso le aziende agricole che producono il cicorino.

Cicorino ricette:

Il cicorino si presta molto bene ad essere consumato fresco. è ottimo per arricchire gustose insalate estive, la sua preparazione è molto semplice basta eliminare le radici e sciaquarlo con abbondante acqua per rimuovere eventuali residui di terriccio che potrebbero essere presenti. A seconda poi della grandezza della rosetta del cicorino le foglie possono essere consumate intere o possono essere sminuzzate.

 

Grazie al suo sapore amaro il cicorino può essere utile come gusto di contrasto in insalate con frutta, ad esempio mele e frutta secca, o arance e melograno.

Grazie alle sue numerose componenti detox il cicorino può essere un ottimo alleato per la preparazione di tisane che aiutano a riequilibrare l’intestino

 

Nella versione cotta il cicorino si presta molto bene sia per la preparazione di primi piatti sia per secondi e contorni.

Il cicorino può essere soffritto insieme a della salsiccia per preparare un ottimo condimento per delle tagliatelle oppure condito insieme ad aglio e peperoncino per una versione più leggera.

Può essere un’ottima farcitura per la carne insieme a del formaggio, oppure si può unire il cicorino appena sbollentato con della ricotta per creare una fantastica farcia per le nostre torte salate.

abbiamo visto come il cicorino è un alimento molto dinamico, può essere preparato in molteplici varianti ed è soprattutto salutare!

Non ci resta che acquistarlo e sbizzarrirci con le idee, se vuoi acquistarlo dalle aziende agricole della tua zona, che ti garantiscono qualità al giusto prezzo sostenendo allo stesso tempo le attività locali del tuo paese scopri il nostro servizio gratuito di geolocalizzazione delle aziende!

 

 

Scopri le aziende della tua zona ed acquista direttamente da produttori biologici della filiera corta!